Ti trovi in:

Home » Strutture gestite » Baite » Baita Malghet

Baita Malghet

di Giovedì, 20 Dicembre 2012 - Ultima modifica: Mercoledì, 31 Dicembre 2014
Immagine decorativa

Struttura di tipo collettivo, situata sulle pendici del monte Bondone, di proprietà dell'ASUC Amministrazione Separata Usi Civici di Sopramonte, gestita dall'Azienda forestale ed affidata in concessione a terzi per uso temporaneo.

La cascina Malghet, struttura ubicata a quota di 1.120 metri, è immersa al centro di un ampio e panoramico pascolo esteso complessivamente su circa14 ettari, ricavato dall’antico disboscamento di un fertile terrazzo orientato a nord-est adagiato sulle pendici del Monte Bondone, rilievo montuoso sovrastato dalla Cima Palon (2.090 ms.l.m.). L’originaria struttura di malga, costruita nell'anno 1913 e utilizzata per l'alpeggio dei bovini dalla Società pastorizia di Sopramonte, era articolata in due edifici, dislocati a poca distanza uno dall'altro. La casera fino alla fine degli anni '60 era adibita ad alloggio dei pastori e caseificio, mentre dall'inizio degli anni '80 è destinata ad attività turistico-formative-ricreative. Il vicino stallone è invece ancora attualmente funzionale all'attività zootecnica connessa al complesso pastorale e agrituristico Malga Brigolina - Malghet – Fragari. Il Malghet rappresenta la sosta intermedia per il bestiame che, durante la transumanza estiva, si sposta dai pascoli della Brigolina a quelli del Malghet prima e delle Viote poi. Negli anni 2004 e il 2005 la cascina Malghet è stata ristrutturata e adeguata allo scopo di ospitare gruppi di persone che intendono fruire in autonomia di un rustico situato in un ambiente di elevato pregio naturalistico, localizzato vicino alla città di Trento. L’edificio: al piano terra possiede una spaziosa cucina, la sala da pranzo, due servizi igienici, e il locale caldaia; al primo piano ha tre stanze da letto; è riscaldato da una caldaia alimentata a legna; è dotato di energia elettrica  prodotta da un impianto fotovoltaico capace di immettere in rete una potenza di 3,5 Kw; arredato con elettrodomestici ed utensili in acciaio inox di tipo alberghiero; dispone di piano cottura a gas con quattro fuochi, stufa a legna e frigorifero. Complessivamente vi sono 38 posti a sedere, distribuiti tra sala da pranzo (30 posti), e cucina (8 posti). Le mansardate, arredate in stile “rifugio alpino”, dispongono di 20 posti letto. La cascina all’esterno è delimitata da una staccionata in legno che impedisce l’ingresso dei bovini al pascolo e l’area comprende due gruppi tavolo-panca ombreggiati da un caratteristico acero, e un punto fuoco con griglia. Si raggiunge dall’ uscita autostrada del Brennero A22 al casello Trento centro, si prende la strada Statale Gardesana Occidentale n. 45 bis in direzione Riva del Garda per4 Km, poi si esce per la strada Provinciale n. 85 diramazione Sopramonte per 7 km, quindi in località prà del Bòter si imbocca la strada comunale della Brigolina, parzialmente asfaltata, fino alla località Mezavia per 5 Km, ed infine si percorre la strada forestale a traffico regolamentato, non transitabile da automezzi con assetto sportivo e con neve al suolo, per due km. A piedi da Mezavia in circa 30 minuti.

Per la prenotazione della cascina scarica il modulo sottostante e per informazioni contattare la Segreteria ai seguenti recapiti

Oppure vedi il regolamento d'uso della struttura alla sezione Regolamento.

Frazione
Richiedibile

Immagini riferite a "Baita Malghet"

Cerca in Baite